venerdì 1 marzo 2024     •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
     
 
    
Seleziona la lingua:Versione in italiano Versione in inglese
 
 
     
     
 
   Centro Studi "Giovanni Palatucci"
Centro Studi Giovanni Palatucci

 palat1.jpg



Si è costituito il Centro Studi in onore dell'ultimo questore di Fiume italiana, Dott. Giovanni Palatucci, per il quale è in corso la causa di beatificazione.

Il postulatore è Mons. Gianfranco Zuncheddu.

Il sodalizio culturale campagnese intende celebrare l'avvenimento con un nutrito calendario di attività.

Giovanni Palatucci era il nipote del Vescovo di Campagna, Mons. Giuseppe Maria Palatucci.

I soci fondatori del Comitato G. Palatucci sono:

Aiello Michele

Granito Carmine

Remolino Albertino

Scannapieco Luigi

Vitale Mariano

 

brevi cenni storici:

Il Dott. Giovanni Palatucci nacque a Montella (AV) il 31 maggio 1909. Partecipò al 14° Corso di Polizia e fu inviato a Genova come Vice Commissario di P. S.
Dal novembre 1937 prese servizio presso la Questura di Fiume all’Ufficio Stranieri, operando a favore degli Ebrei. Il Funzionario di Polizia in 7 anni salvò da sicura morte
almeno 5000 Ebrei.
Dopo l’8 settembre 1943 (Armistizio), nel 1° anno di occupazione tedesca mise in salvo ancora un migliaio di Ebrei. Tutta la Sua opera a Fiume si svolse soprattutto a favore di perseguitati politici e razziali.
Il 13 settembre 1944 fu arrestato e tradotto nel carcere Coroneo di Trieste. Condannato a morte, poi graziato, fu deportato nel lagher di Dachau in Germania (matricola 117826) il 22 ottobre 1944, dove morì martire il 10 febbraio 1945.

 

per maggiori informazioni rivolgersi a:

Comitato Giovanni Palatucci

C/so Umberto I Presso PRO LOCO 84022 Campagna (SA)

tel. 082846795 - 082848679 - cell. 03392809483 - 03395350636

E-mail mikiai@tiscalinet.it

Sito http://www.centrostudipalatucci.it